Al fianco dell’associazione Nasi Uniti CLOWNTERAPIA: I VOLONTARI IN AMBITO SCOIO SANITARIO

by

Portano un sorriso e un pò di allegria nei momenti più difficili: l’attività della onlus Nasi Uniti è iniziata presso il reparto di pediatria dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia ma ora si occupano anche di altre strutture quali ricoveri e centri assistenziali per disabili, collaborano con i servizi sociali, sviluppano progetti di sensibilizzazione per le scuole e organizzano visite domiciliari su richiesta.

Li abbiamo conosciuti e abbiamo deciso con il cuore di sostenerli. Leggi tutto >

Spezia Calcio: con la squadra della nostra città- SIAMO SPONSOR UFFICIALI PER LA STAGIONE 2018/2019

by

Consapevoli del valore sociale e dell’importanza  nella formazione dei giovani dello sport, siamo da sempre vicini a questo mondo e per la stagione in corso abbiamo deciso di sostenere lo Spezia Calcio, importante realtà non solo sportiva ma anche sociale del nostro territorio dove è presente dal 1906. Alla partecipazione al campionato di serie B che ha portato rinnovato entusiasmo tra i tifosi, si affianca un importante settore giovanile e un progetto etico a tuto tondo. Leggi tutto >

LE TUE CHIAVI AL SICURO: NUOVA TECNOLOGIA RFID PROGETTATA DALL’ITITUTO

by

In partenza per le vacanze? Vi ricordiamo che l’Istituto offre il servizio di CUSTODIA DELLE CHIAVI ai clienti di pronto intervento e servizio ispettivo.  Per chi non ne usufruisce abitualmente, possiamo  attivare la custodia limitatamente al periodo in cui sarete lontani. Il sevizio segue una procedura specifica che definisce chiaramente i criteri di gestione degli strumenti di accesso alle proprietà (chiavi, tessere magnetiche o telecomandi). Da quest’anno inoltre ci avvaliamo di una nuova tecnologia appositamente studiata per questo servizio: la tecnologia RFID

 

COME FUNZIONA IL SERVIZIO:

 LA TECNOLOGIA “RFID” UTILIZZATA

 

Abbiamo studiato una soluzione che rendesse sempre più sicura la gestione delle chiavi. Il progetto da noi proposto è stato studiato con la collaborazione di un polo universitario e poi sviluppato e perfezionato con una società italiana di sviluppo progetti speciali e start up.

Ogni chiave che ci viene consegnata viene collegata tramite un cavetto in acciaio ad una targhetta con un codice adesivo. Il cavetto di acciaio permette ad ogni chiave di essere attaccata in modo del tutto sicuro nell’apposito spazio all’interno di valigette realizzate ad hoc per lo sviluppo del nostro progetto.

Si tratta di valigette “rugged”, ovvero progettate per essere ultra resistenti in qualsiasi ambiente e negli utilizzi più disparati.

Le valigette sono conservate in un armadio blindato in un’area dedicata a questo servizio.

Ogni volta che una valigetta viene portata fuori per il servizio e ad ogni rientro, viene fatta passare all’interno di un macchinario che rileva in tempo reale la presenza e l’esatta ubicazione di tutte le chiavi. Leggi tutto >

IL FOCUS: i simboli dei ladri

by

Accade spesso di leggere articoli e post sui principali social riguardanti strani segni individuati accanto ai citofoni o alle serrature delle abitazioni, soprattutto prima delle tanto attese ferie estive. Quelli che vengono definiti i “simboli dei ladri” pare siano un vero e proprio alfabeto per i furti, una sorta di codice che descrive tutti i punti deboli di una casa

Cerchi, mezzelune, X, incisioni particolari, molto simili ad un vero e proprio linguaggio. Una segnaletica che pare venga utilizzata dai ladri indicando le principali caratteristiche dell’appartamento o degli inquilini.

Si moltiplicano così le segnalazioni in tutta Italia, spinte anche dal crescente numero di reati connessi a tale simbologia. Motivo in più per prestare attenzione e, nel caso, contattare le Forze dell’Ordine.

Cosa significano

Si tratta di segni diversi per ogni caratteristica rilevante di un’abitazione, utili a indicare se valga o meno la pena di tentare il colpo, se esistono particolari difficoltà oppure “agevolazioni” per farlo. Leggi tutto >

In partenza per le vacanze? Qualche consiglio utlie per non essere preso di mira dai malintenzionati

by

Grazie al servizio di Pronto interevento su allarme la sicurezza tua e della tua casa è garantita in qualsiasi momento, quando sei in casa e quando sei lontano, permettendoti di goderti le tue vacanze. Alcuni piccoli accorgimenti possono comunque essere utili per non attirare l’attenzione di malintenzionati.

Ecco qualche consiglio da tenere sempre presente :

1-    Ricordati di chiudere il portone d’accesso del palazzo e non aprirlo se non sai chi ha suonato.

2-    Metti solo il cognome, sia sul citofono sia sulla cassetta della posta, per evitare di indicare il numero effettivo di inquilini (il nome identifica l’individuo, il cognome la famiglia)

3-    Evita di attaccare al portachiavi targhette con nome e indirizzo che possano, in caso di smarrimento, far individuare immediatamente l’appartamento. Leggi tutto >

Campionato di giornalismo 2018: una classe di terza media in visita presso il nostro istituto

by

Quest’anno insieme ad altre realtà locali sosteniamo l’iniziativa de La Nazione “Campionato di giornalismo. cronisti in classe”, giunta ormai alla 16° edizione. Lo scorso 22 febbraio sono così venuti in visita da noi degli studenti : abbiamo trascorso una bellissima mattinata in compagnia dei ragazzi della 3D della scuola media Manzoni Ungaretti.
Gli studenti sono venuti a trovarci per conoscere e approfondire il tema della sicurezza, tema che tratteranno nel loro elaborato per il Campionato di Giornalismo.Divisi in squadre, hanno visitato i vari reparti, dalla centrale operativa al parco mezzi e agli uffici qualità e comunicazione, per una mattinata intensa e stimolante.

 

 

 

 

 

Il Focus: i dati sulla criminalità in Liguria

by

Lo scorso gennaio è stata presentata la relazione del presidente della Corte d’Appello di Genova, Maria Teresa Bonavia, nell’ambito dell’inaugurazione dell’anno giudiziario a Genova.

Da questa è emerso che i furti in abitazione sono raddoppiati rispetto al 2016 e quasi triplicati se rapportati al 2015.

Si può parlare di un vero e proprio boom di furti in abitazione: dai 2.533 del 2015, saliti a 3.209 del 2016, si è arrivati addirittura a 6.405.

Leggi l’articolo e scopri tutti i dati

Milioni di chilometri per i nostri clienti

by

Istituto di vigilanza privata La Lince, la centrale operativa

I DATI OPERATIVI DEL 2017

Nel corso dell’anno da poco concluso sono stati 555.358 gli eventi gestiti, ovvero tutti quegli eventi che hanno richiesto un’azione da parte dell’Operatore di Centrale dell’Istituto, con un picco nei mesi di maggiogiugnoluglionovembre e dicembre.
Gli eventi legati a segnalazioni di allarme furto sono stati 181.466 e  19.386 gli interventi da parte delle Guardie Giurate, con una concentrazione maggiore nel periodo estivo e nell’ultimo trimestre dell’anno. Sono stati sventati oltre 70  furti tra abitazioni e attività commerciali. Grazie all’impiego delle telecamere e all’operato delle guardie che hanno gestito l’intervento, in diversi casi è stato anche possibile risalire ai malviventi che hanno tentato il colpo.

Il controllo capillare ed efficace è possibile grazie al fatto che il territorio sul quale operiamo è stato diviso in quadranti, ad ognuno dei quali è dedicata una radio pattuglia, pronta ad intervenire in caso di necessità.  Questa organizzazione comporta anche una approfondita conoscenza delle diverse zone di competenza, permettendo di gestire gli interventi nel modo più efficace, veloce e sciuro.

Solo nel 2017 i nostri mezzi hanno percorso 1.393.590 di chilometri!

Le Tue chiavi al sicuro

by

In partenza per lavoro o vacanza? L’Istituto offre il servizio di CUSTODIA DELLE CHIAVI ai clienti di pronto intervento e servizio ispettivo.  Per chi non ne usufruisce abitualmente, possiamo  attivare la custodia limitatamente al periodo in si è lontani. Il sevizio segue una procedura specifica che definisce chiaramente i criteri di gestione degli strumenti di accesso alle proprietà (chiavi, tessere magnetiche o telecomandi).

Tale procedura segue i criteri definiti nel nostro manuale della qualità nel rispetto della NORMA UNI EN ISO 9001:2015, definendo esattamente:

·      le modalità di prelievo e di restituzione delle chiavi

·      le modalità di controllo

·      i documenti di supporto a tale procedura. Leggi tutto >

Vigilanza La Lince: il video 2017

by

Per restare aggiornato iscriviti alla newsletter ufficiale de La Lince cliccando qui.
Per tutti gli ultimi aggiornamenti seguici sul nostro unico profilo Twitter ufficiale: Istituto di Vigilanza La Lince
Per tutti gli ultimi aggiornamenti seguici sulla nostra unica pagina Facebook ufficiale: Istituto di Vigilanza La Lince