I codici dei ladri: leggenda o verità?

by

AlfabetoLadri“Hanno lasciato dei segni sul mio cancello, sicuramente messaggi per altri delinquenti. State attenti”. Lo afferma un residente di Vezzano Inferiore, che a inizio mese ha subito un tentativo di furto in casa, regolarmente denunciato alle forze dell’ordine. La  notizia uscita sul giornale racconta di una famiglia che, dopo una nottata in cui molto probabilmente qualcuno ha cercato di entrare in casa loro,  si è ritrovata degli strani segni sulla casse
tta della posta.

Il fatto:

Una notte, tra le 3 e le 4, i cani di questa famiglia erano stranamente agitati e hanno manifestato la volontà di uscire. I padroni, insospettiti da quell’atteggiamento insolito,  si sono alzati e hanno notato una lucina rossa  fuori dal cancello, ma chiunque ci fosse in strada, capendo che le persone all’interno della casa si erano alzate, è scappato. Leggi tutto >

Vademecum del pronto intervento su allarme

by

LINCE_LuogoProtettoPrima delle vacanze, per poter garantire la totale efficacia del servizio di pronto intervento su allarme, Vi ricordiamo 4 punti molto importanti:

1)Inserire sul proprio telefono cellulare i numeri telefonici dell’Istituto La Lince, in modo da sapere da chi arriva la telefonata e che è importate rispondere

2)Comunicare tempestivamente alla Centrale Operativa

– l’eventuale cambio di telefono

– eventuali numeri alternativi da chiamare in caso di necessità quando si allontana per diversi giorni/settimane Leggi tutto >

I numeri del 2016: i nostri interventi

by

La LINCE 0008aSono stati 474.994 gli eventi gestiti (tutti quegli eventi che hanno richiesto un’azione da parte dell’Operatore di Centrale) nell’arco de 2016, con un aumento a partire dal mese di maggio che è continuato fino alla fine dell’anno con un picco nei lesi di luglio, agosto e settembre. Gli eventi legati a segnalazioni di allarme furto sono stati 163.449 e 14.107 gli interventi da parte delle Guardie Giurate, con una concentrazione maggiore nei mesi di marzo, maggio, luglio, agosto e settembre. Leggi tutto >

Pronto intervento…quanti chilometri!

by

La Lince 0924Significativo anche il dato relativo ai chilometri percorsi dai nostri automezzi per pattugliare il territorio: nelle 12 zone operative nei quali abbiamo suddiviso il territorio sul quale operiamo, i nostri mezzi hanno infatti percorso ben 2.193.167 chilometri! L’organizzazione che contraddistingue il nostro servizio di pronto intervento prevede infatti un pattugliamento costante del territorio.  Leggi tutto >

NUOVO SERVIZIO: Notifica automatica in caso di assenza rete

by

 

PuntoEsclamativoIn un’ottica di continuo ed ulteriore miglioramento del servizio offerto ai clienti, dal mese di luglio è stata attivata la notifica automatica di “assenza rete”dell’impianto di allarme. I nostri clienti riceveranno un sms sul proprio cellulare che li informerà tempestivamente in caso andasse via la corrente dall’utenza con noi collegata.

COME FUNZIONA :

All’arrivo della segnalazione di assenza rete in Centrale Operativa, sarà inviata in automatico una notifica della segnalazione tramite SMS ai numeri reperibili del cliente.

Per evitare che si ripeta l’invio degli SMS, la notifica sarà inibita dal sistema per tre ore. Trascorso questo periodo, in caso di nuova segnalazione il sistema invierà una nuova notifica al cliente.

Nel caso in cui l’assenza rete non venga ripristinata Leggi tutto >

Nella mente del ladro: studio e informazioni su come agisce chi ruba per vivere

by
Nella mente del ladro: studio e informazioni su come agisce chi ruba per vivere

COME SI E’ SVOLTO LO STUDIO

INCONTRI E QUESTIONARI. La dott.sa Nee ha iniziato la sua ricerca intervistando i ladri in carcere: con sua grande sorpresa ha scoperto interlocutori ben disposti a raccontare le proprie strategie, anche di fronte alle piantine di finti appartamenti.

Si è fatta spiegare tattiche e modo di procedere, e poi ha invitato un gruppo di ladri esperti – insieme ad alcuni studenti campione – in una casa di proprietà della polizia, appositamente riempita di oggetti appetibili.

QUALITÀ VS QUANTITÀ. Grazie a telecamere fissate sulla fronte di ciascun volontario, la ricercatrice ha filmato le varie mosse: mentre i ladri hanno rubato complessivamente meno cose, ma di maggior valore, i soggetti inesperti hanno arraffato tutto ciò che trovavano, senza curarsi più di tanto del loro valore.

Con queste informazioni Nee ha realizzato, grazie ad un programma messo a punto ad hoc, una serie di simulazioni virtuali del modo di agire dei ladri. Leggi tutto >

PERCHE’ GLI ALLARMI DA SOLI NON SEMPRE FUNZIONANO DA DETERRENTE

by
PERCHE’ GLI ALLARMI DA SOLI NON SEMPRE FUNZIONANO DA DETERRENTE

I RISULATATI DI UNO STUDIO SUL COMPORTAMENTO DEI LADRI

Lo studio condotto dalla psicologa Nee (vedi lo studio) ha evidenziato come il ladro agisca secondo uno schema cognitivo complesso che gli permette di procedere col “pilota automatico” e di gire così velocemente e in maniera fruttuosa. Ecco perchè gli allarmi non sempre funzionano da deterrente. Se nessun vicino chiama la polizia entro 20 minuti, il ladro ha tutto il tempo di agire indisturbato. Il suono della sirena non lo turba: fa già parte di tutta una serie di ostacoli con cui ha imparato a convivere, già incorporati nella serie di eventi con cui dovrà confrontarsi durante l’effrazione. L’allarme è già nel suo schema mentale: se il ladro è esperto, continuerà a rubare indisturbato senza curarsi del suono. Leggi tutto >

GLI INTERVENTI OPERATIVI DEL 2015-Analisi dei dati della Centrale operativa

by

linceesterni2Nel mese di gennaio è stata svolta da parte di un’analista un’indagine quantitativa degli interventi operativi e delle relative dinamiche temporali dell’intero 2015. I dati fanno emergere numeri importanti, dei quali dobbiamo essere orgogliosi. Dati che parlano di noi, di un’intero anno lavorativo e che rappresentano un’azienda che non si ferma mai.

Lo scopo dell’indagine è quello di fotografare un quadro preciso dei risultati operativi e analizzarli allo scopo di raggiungere sempre il massimo in termini di efficienza e qualità dei servizi offerti ai nostri Clienti,.

Il numero degli interventi operativi da gennaio a dicembre 2015 ammonta a 12.505, di cui 8.089 sono diurni, 4.416 sono notturni. Leggi tutto >

Furti nelle case, aumento record, ne viene svaligiata una ogni due minuti

by

ladroPICCOLONegli ultimi dieci anni i furti sono più che raddoppiati: 689 al giorno. Asti, Pavia e Torino le province più colpite. Fenomeno in forte crescita a Milano, Firenze, Roma e Bologna. Aumento record dei furti in abitazione, che sono più che raddoppiati negli ultimi dieci anni (+127%). Lo segnala il Censis che rileva come in Italia viene svaligiata una casa ogni due minuti.
Asti, Pavia e Torino le province più colpite.
Furti più che raddoppiati. I furti in abitazione, secondo il bilancio allarmante del fenomeno nell’ultimo anno, sono 689 al giorno, cioè 29 ogni ora: appunto, uno ogni due minuti. Leggi tutto >

Importante verifica di qualità per l’Istituto La Lince

by

AuditQualità2014_1_RIDAuditQualità_2014_2Nel mese di ottobre è stato emanato il Dm n.115 in materia di Enti di certificazione: tali enti dovranno verificare il possesso dei requisiti minimi di qualità per gli Istituti di vigilanza Privata introdotti a fine 2010 (con il DM n.269 del 1/12/2010). L’Istituto La Lince è stato scelto insieme ad un solo altro istituto, tra i 900 attivi su tutto il territorio nazionale, dal Ministero dell’Interno al fine di effettuare due audit sperimentali che andassero a verificare se quanto previsto era rispondente alle aspettative. La scelta del Ministero degli Interni, prossimo ad emanare il Decreto del capo di Polizia in cui saranno inserite tutte le modalità di verifica cui dovranno sottoporsi gli istituti di vigilanza, di concerto con Accredia, l’ente cui fanno riferimento gli enti di certificazione, è dovuta proprio alla volontà di individuare criteri di qualità concreti ed efficaci per gli Istituti di vigilanza e verificare l’adeguatezza e i risultati degli stessi nell’applicazione alle attività quotidiane. Leggi tutto >